Valledolmo

Valledolmo sorge ai piedi delle Madonie sud-occidentali, sulle pendici di pizzo sampieri, un paese di poche migliaia di abitanti costruito all’interno di un’ampia vallata, nel cuore di una Sicilia antica e ancora integra che ha saputo, soprattutto in questi ultimi anni, dare rilievo all’eccellenza delle nostre tradizioni attraverso una decisa imprenditorialità nel settore dell’agro alimentare. Ogni anno la raccolta del pomodoro seccagno viene festeggiata con una sagra mentre la Sagra dell’uva e festa dei vini doc della Contea di Sclafani in cui ricade il territorio di Valledolmo, sancisce la qualità della produzione vinicola. A Valledolmo si trova la storica tenuta della famiglia Tasca d’Almerita: Regaleali, dove un impianto di circa 400 ettari di vigneto si alterna a mandorleti, distese di ulivi e campi di grano. Un paesaggio tra i più emblematici della cultura mediterranea incentrata su i tre frutti cardine della nostra dieta da secoli a base di pane, olio e vino. Sono questi gli ingredienti sui quali si basa la cucina valledolmese oltre che sul formaggio, i legumi, le verdure e le erbe spontanee. Tra le ricette migliori: i favi a vugghiuneddu (fave bollite) e il maccu, purea di fave insaporita con finocchietto selvatico, condita con olio crudo.


Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere informazioni su prodotti, promozioni e offerte pensate appositamente per te