• Termini Imerese

Termini Imerese

Termini Imerese, nel palermitano, gode di una posizione paesaggistica straordinaria, adagiata come è in una conca pittoresca, che degrada verso il mare azzurro, e sovrastata dall'imponente monte San Calogero.
La città, dagli antichi definita splendidissima , affonda le sue radici in un tempo lontano che si perde tra storia e leggenda.
Il suo nome fa riferimento alla storia di Himera e al mito di Ercole: il semidio scelse proprio il territorio di Himera per ritemprare le stanche membra, immergendosi nelle mitiche acque termali fatte sgorgare per lui dalle Ninfe, seguaci di Minerva. E proprio il sito termale, distrutto dai Cartaginesi nel 409 a.C. diede il nome a Termini Imerese, cioè Terme di Himera.
Il territorio termitano, a vocazione agricola, è celebre per i suoi bellissimi uliveti. Nella zona sono, inoltre, molto diffusi gli apicoltori.

Vedi mappa

CARLO e SUSANNA AMODEO

Di una passione una missione: preservare un'ape in purezza.

L'azienda di Carlo Amodeo conta circa 1500 alveari e dal 2008 è uno dei 201 Presidi Italiani Slow Food, in quanto unico produttore di miele da api sicule in purezza.
L'ape nera è una razza autoctona che ha popolato per millenni la Sicilia, il cui allevamento è stato progressivamente abbandonato tanto da rischiare l'estinzione: rischio che è stato sventato grazie proprio all'iniziativa di Carlo Amodeo.
L'attività di Carlo si sviluppa a Termini Imerese, nel palermitano, ai piedi del San Calogero in tre laboratori: uno destinato alle operazioni di smielatura, invasettamento e..

Vai alla pagina del produttore

Un Viaggio nei nostri territori

Clicca il pin e scopri le nostre tenute
loading

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere informazioni su prodotti, promozioni e offerte pensate appositamente per te