• Nubia

Nubia

Nubia è una piccola contrada di Paceco in provincia di Trapani che dal Cinquecento fonda la sua economia sulle saline e sulla coltivazione dell’aglio rosso. Questa frazione si trova all’interno della Riserva naturale orientata saline di Trapani e Paceco, un’area protetta gestita dal WWF. Qui è possibile partecipare a visite guidate e, tra luglio e settembre assistere all’antica attività di raccolta del sale con metodi ancora tradizionali. I nibioti, per lo più popolo di contadini, si sono tradizionalmente dedicati alla coltivazione dell’aglio, tanto da far acquisire a Nubia la denominazione dialettale di u paisi di l’agghi cioè il paese dell’aglio.


Vedi mappa

FRANCESCA SIMONTE

Nubia: terra di grano, legumi, aglio, pomodoro e meloni.

Nella quiete della campagna, a pochi chilometri dal mare della costa trapanese, Francesca Simonte, titolare dell’azienda che porta il suo nome, cura con passione circa 110 ettari. Grano, ceci, lenticchie, meloni, aglio, pomodori vengono coltivati seguendo l'antica pratica della rotazione. Tra queste produzioni anche il melone cartucciaru di Paceco, nuovo presidio Slow Food, che Francesca Simonte ha rimesso in produzione dopo 30 anni di oblio. Le varie colture si alternano in un ciclo di molti anni che permette al terreno di mantenere la sua fertilità. Per ridurre al minimo tutto ciò che..

Vai alla pagina del produttore

Un Viaggio nei nostri territori

Clicca il pin e scopri le nostre tenute
loading

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere informazioni su prodotti, promozioni e offerte pensate appositamente per te