Monterosso Almo

Monterosso è uno dei più piccoli comuni della provincia di Ragusa, al confine con le province di Catania e di Siracusa, ed è abitato da circa 3500 persone. A Monterosso Almo il momento più importante della vita cittadina è la festa di San Giovanni Battista, che si tiene tradizionalmente la prima domenica di settembre. In occasione della ricorrenza del Santo Patrono ritornano a casa gli emigrati sparsi per il mondo. L'economia monterossana è incentrata sull'agricoltura e sull'allevamento: cereali, mandorle, noci, fichi, origano, olive e ciliegie. Dall'allevamento di bovini e ovini, si ricava una buona produzione di formaggio pecorino. Il pane è la specialità di Monterosso, a pasta dura o “u scacciuni”. Eccellente quando ancora caldo si inzuppa nell'olio d'oliva condito con origano e con il “cappuliatu”, una pasta fatta con pomodoro essiccato al sole. Da non dimenticare l’eccellente miele di zagare e di satra (timo selvatico).

Vedi mappa

GIOVANNI CANNIZZO

L'azienda nasce dalla passione dei suoi proprietari per la coltivazione di svariati tipi di albero da frutto in terreni dislocati alle pendici del Monte Lauro, un vulcano oggi inattivo. Le piantagioni di melo cotogno si trovano precisamente a Monterosso Almo, un paese di 3.500 abitanti nei pressi dei Monti Iblei. Questo territorio è ricco di sostanze nutritive e privo di qualsiasi concimazione chimica. L’azienda oltre a coltivare il melo cotogno produce anche la cotognata, realizzata secondo una tradizionale ricetta siciliana. 

Vai alla pagina del produttore

CONCETTO DINATALE


L’azienda di Concetto Dinatale produce origano biologico a Monterosso Almo, un paese della zona del ragusano. La sua azienda si trova a circa 700 metri sul livello del mare, in contrada Utra, una zona di circa 4 mila ettari particolarmente vocata a questa produzione per via delle sue condizioni climatiche particolarmente favorevoli e del suo terreno di natura calcarea, che rende in media 20 quintali di prodotto secco. Concetto che nella vita fa il rappresentante di oggetti preziosi ha deciso nel 1996 di dedicarsi, quasi per passatempo, alla coltivazione in biologico dell'origano. Nel..

Vai alla pagina del produttore

Un Viaggio nei nostri territori

Clicca il pin e scopri le nostre tenute
loading

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere informazioni su prodotti, promozioni e offerte pensate appositamente per te