Fagioli di Ustica

Varietà di fagiolo autoctono di Ustica. È coltivato a mano senza l'uso di concimi ed erbicidi.

More details

  • Stagione di Raccolta: Primavera
  • Peso netto gr. 500

Avvisami quando disponibile

6,50 €

Prodotto Esaurito

Descrizione prodotto

Nota già per la sua lenticchia, piccola e saporitissima, Ustica ci regala un altro legume dalle caratteristiche uniche e dal gusto deciso: il piccolo fagiolo bianco di Ustica.

Si tratta di un seme autoctono, ancora poco conosciuto e coltivato esclusivamente a mano nell'isola siciliana, dove sembra sia stato importato nel 1769  da coloni eoliani.

Caratteristica di questo fagiolo è la ridotta dimensione, dovuta alla crescita quasi spontanea della pianta sull'isola: il fagiolo di Ustica non viene trattato nè con concimi nè con erbicidi, ma cresce seguendo i ritmi naturali e nutrendosi solo dell’acqua e delle altre sostanze di cui è ricco il fertile terreno di origine vulcanica di Ustica.

Ulteriori informazioni

Il fagiolo è una pianta di grande importanza per i suoi frutti, che da sempre sono stati tipici della cucina povera del mondo agricolo e grandi protagonisti della dieta mediterranea.

I fagioli, come tutti i legumi, sono i vegetali con la più alta percentuale di proteine e sali minerali. Contengono potassio, acido folico, magnesio, ferro, rame, fosforo, zinco e vitamina B6.

Il fagiolo di Ustica è più piccolo rispetto alle altre varietà, è croccante, con una buccia spessa ma un ripieno morbido.

Il profumo è delicatissimo, il sapore è intenso e persistente, con una nota erbacea che richiama al palato mandorle e nocciole.

Straordinario da gustare nelle tradizionali zuppe con l’aggiunta di pasta o verdure di stagione.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

Fagioli di Ustica

Fagioli di Ustica

Varietà di fagiolo autoctono di Ustica. È coltivato a mano senza l'uso di concimi ed erbicidi.