FABRIZIA LANZA

Per Fabrizia Lanza la cucina non è un mondo fatto solo di sapori ma soprattutto di gesti, di pensieri, di attese, di amori e grandi entusiasmi.


Nel cibo ha trovato una chiave straordinaria per rileggere la storia della sua famiglia e la cultura della sua terra, fatta di tante cucine diverse, aulica e popolare, semplice e complessa. A fianco della madre, Anna Tasca Lanza, che nel 1989 creò la scuola di cucina, e dei nonni, Fabrizia ha avuto la possibilità di costruire e raffinare la sua passione per il cibo.


L'obiettivo di Fabrizia oggi è non solo di diffondere la cucina della famiglia Tasca e quella della tradizione siciliana nel mondo, ma anche quella di fare di Case Vecchie e della scuola un piccolo museo vivente dove i sapori ed i saperi legati alle tradizioni siciliane siano ancora oggetto di una pratica viva e attuale.


Girando per il mondo insieme alla madre, esportando le nostre tradizioni culinarie, cucinando nei migliori ristoranti d'America, ospitando chef di fama internazionale, e soprattutto visitando e intervistando la Sicilia delle campagne e delle aristocrazie cittadine, la scuola di cucina Anna Tasca Lanza ha creato le basi per quello che un giorno diventerà un archivio video delle tecniche di lavorazione del cibo in via di estinzione.


Un sogno lungo e laborioso utile per dare senso pieno all'enorme spessore culturale che ancora oggi si legge in filigrana dietro la trama dei nostri sapori. 

Stai vedendo 1 - 3 di 3 articoli