Castelvetrano

Castelvetrano, grande centro agricolo, è situata tra le fertili vallate dei fiumi Delia e Belice, in una zona collinare a 187 metri s.l.m.. L'esistenza della città è documentata storicamente dagli Angioini in poi, ma le sue origini risalgono ai Sicani di Legum e successivamente alle colonie dei veterani selinuntini destinati a custodire le derrate, da cui il nome “castrum veteranorum”. Nell'agro di Castelvetrano le coltivazioni prevalenti sono quelle dell'olivo, della vite e del grano duro. Interessante è anche la coltivazione di ortaggi dentro e fuori serra prevalentemente per consumo locale. La Nocellara del Belice è la cultivar più presente in questa zona dove trova il suo habitat ideale. La città inoltre fa parte del circuito delle Città dell'olio. I vitigni che si coltivano vanno dal Catarratto bianco usato per vino da taglio, a uve bianche e rosse per vini pregiati (Chardonnay, Nero d'Avola, Syrah, Cabernet Sauvignon). Col grano duro, ed in particolare con la Tumminìa si produce il famoso Pane nero di Castelvetrano, noto in tutta Italia per la sua caratteristica crosta e mollica scura e per il suo particolare sapore.

Vedi mappa

FILIPPO DRAGO

L’azienda Molini del Ponte si trova nel cuore della provincia di Trapani ed è gestita da tre generazioni dalla famiglia Drago. Filippo da anni si dedica con passione alla molitura a pietra naturale delle antiche varietà di grano siciliano. Oltre ai sistemi di molitura tradizionali utilizza anche strumentazioni modernissime con le quali sperimenta costantemente nuove miscele per pasta e pane. I grani antichi moliti a pietra naturale oltre ad essere particolarmente saporiti e profumati sono ricchi di proteine ma più poveri di glutine rispetto ai grani moderni e quindi piu adatti a chi soffre..

Vai alla pagina del produttore

Un Viaggio nei nostri territori

Clicca il pin e scopri le nostre tenute
loading

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere informazioni su prodotti, promozioni e offerte pensate appositamente per te